Home Notizie Calcio Pronostico Steaua Bucarest – Lazio puntiamo sul due

Pronostico Steaua Bucarest – Lazio puntiamo sul due

Lazio

All’Arena Națională di Bucarest il 15.02.2018 alle ore 21:05 va in scena il confronto tra Steaua Bucarest e Lazio valevole per la gara di andata dei sedicesimi di finale di Europa League.

Trasferta rumena per la Lazio nella gara di andata dei sedicesimi di finale dell’Europa League. La squadra di Simone Inzaghi affronterà la Steaua Bucarest e cercherà di conquistare un successo all’Arena Națională per ipotecare il passaggio del turno. Biancocelesti che partiranno sulla carta favoriti, ma la formazione rumena davanti al proprio pubblico cercherà di ribaltare il pronostico. Inzaghi ha bisogno di ritrovare la sua Lazio, reduce da quattro partite senza vittoria (tra campionato e coppa Italia), per andare avanti nella competizione. Probabile turnover per i biancocelesti, soprattutto in attacco dove Nani e Caicedo potrebbero dare un turno di riposo a Luis Alberto e Immobile. Anche De Vrij potrebbe rimanere in panchina, con Bastos, Luiz Felipe e Radu a comporre la linea difensiva. Basta e Lukaku esterni a centrocampo, dove avrà una chance Murgia. Formazione tipo, invece, per la Steaua Bucarest che si schiererà con un 4-2-3-1. L’unico punto di riferimento offensivo sarà Gnoheré, con capitan Tanase a svariare sulla linea dei trequartisti. Si candidano per un posto dal primo minuto Coman in attacco e Pintilii in mezzo al campo. Ma andiamo a vedere ora nel dettaglio quali sono le probabili scelte dei due allenatori per questa sfida:

STEAUA (4-2-3-1); Nita; Enache, Larie, Balase, Momcilovic; Popescu, Nedelcu; Man, Achim, Tanase; Gnoheré.

LAZIO (3-5-1-1); Strakosha; Caceres, Bastos, Radu; Basta, Murgia, Leiva, Lulic, Lukaku; Nani; Caicedo.

Pronostico Steaua Bucarest – Lazio

Gara da non prendere sotto gamba per la Lazio, i biancocelesti sono favoriti ma devono cambiare atteggiamento rispetto alle recenti uscite per evitare brutte sorprese. Ci aspettiamo un match combattuto ma puntiamo sul segno “2”.